14-01 Aumenta il disagio sociale - confcommercioinforma.it

vai ai sito ufficiale Confcommercio Napoli
Vai ai contenuti

Menu principale:

NEWS > gennaio 2017
Aumenta il disagio sociale, Confcommercio stima un valore di 19,4 punti
Roma, 14 gennaio 2017

"Il Misery Index" di Confcommercio relativo a novembre scorso si è attestato su un valore stimato di 19,4 punti, in aumento di cinque decimi di punto rispetto a ottobre, consolidando la tendenza all'ampliamento dell'area del disagio sociale in atto dalla primavera del 2016. Il peggioramento rilevato nell'ultimo mese, spiega l'associazione nel diffondere i dati, "è imputabile in larga parte alla componente relativa all'inflazione, a cui si è associato un modesto aumento della disoccupazione ufficiale. Tale evoluzione è stata determinata da una maggiore partecipazione al mercato del lavoro di coloro che in passato erano stati meno attivi nella ricerca di un'occupazione e che oggi intravedono maggiori possibilità di trovare un lavoro». A novembre, ricorda Confcommercio, il tasso di disoccupazione si è attestato al-l'11,9%, in aumento di un decimo di punto rispetto ad ottobre e di quattro decimi nel confronto annuo. Il numero di disoccupati è aumentato di 57mila unità su base mensile e 165 nel confronto con l'analogo mese del 2015, sottintendendo una maggiore partecipazione al mercato del lavoro di una parte degli scoraggiati. Il numero di occupati è aumentato di 19mila unita rispetto al mese precedente e di 201mila nei confronti di novembre del 2015. Nello stesso mese le ore di cassa integrazione autorizzate hanno registrato un'ulteriore riduzione su base annua (-27,5%).
A questa tendenza fa eccezione la cig ordinaria che risente del confronto con un periodo in cui era in atto il blocco delle autorizzazioni.
Fonte: Quotidiano del Sud di sabato 14 gennaio 2017
Torna ai contenuti | Torna al menu