22-01 Assalto alla boutique - confcommercioinforma.it

vai ai sito ufficiale Confcommercio Napoli
Vai ai contenuti

Menu principale:

NEWS > gennaio 2017
Assalto alla boutique, è allarme sicurezza
Giugliano, 22 gennaio 2017

Paurosa escalation di furti e rapine, criminalità sempre più spavalda e scatenata in tutto l'hinterland. È allarme "sicurezza". IL RAID NELLA BOUTIQUE. Il "colpo" più sorprendente, mercoledì sera, in danno della nota boutique di calzature "Galiano", sita al civico 59 della centralissima via Roma a Giugliano. Erano circa le 19,30, quando due malviventi, giunti sul posto in sella ad un motorino e di cui uno imbracciava un grosso fucile, assaltavano letteralmente l'esercizio commerciale. Lunghi attimi di paura, per i presenti ancora a quell'ora e, particolarmente, per la persona alla cassa che, sotto la minaccia violenta dell'arma, si vedeva costretta a consegnare l'intero incasso della giornata, alla coppia di banditi, datisi poi alla fuga, facendo perdere ogni traccia. «Abbiamo temuto il peggio. Una ragazzina che era con la madre è rimasta terrorizzata e, gridando, è corsa verso l'uscita», dirà ancora sconvolta una delle testimoni. SOS DEI COMMERCIANTI.
Intanto, la Confcommercio del territorio chiede sicurezza e più interventi in tal senso, specie dopo la drammatica incursione da "Galiano".
«Purtroppo tale avvenimento - sottolinea il presidente Andrea Pianese - conferma le preoccupazioni espresse già tempo fa dalla Confcommercio in un incontro con l'Amministrazione comunale e le forze dell'ordine, nel quale è stata evidenziata la necessità di
intensificare i controlli in città e mettere in atto azioni più incisive contro la criminalità. Le forze dell'ordine stanno già svolgendo il proprio lavoro in modo efficace ma, evidentemente, devono far sentire di più la presenza sul territorio». Gli fa eco il grido fermo e deciso dell'associazione Commercianti ed Imprese Giuglianesi Associati (Coigiass), che rilancia la necessità di contrastare una situazione di emergenza per il commercio cittadino. «Adesso basta - afferma il presidente Rosario Porcaro - Solo pochi giorni fa abbiamo assistito all'ennesimo furto avvenuto nella notte ai danni di un supermercato, bisogna intervenire il prima possibile per porre rimedio ad una situazione insostenibile. Noi non ci stiamo. Un tavolo di concertazione con l'amministrazione e le forze dell'ordine è quanto mai necessario».

Gennaro D’Orio
Fonte Roma di venerdì 20 gennaio 2017, pagina 24
Torna ai contenuti | Torna al menu